La gestione delle aspettative degli stakeholder è una parte importante della gestione del lavoro basato sul progetto. Se sei fortunato, gli stakeholder del progetto hanno chiaramente definito il valore di come potrebbe essere il risultato positivo del loro progetto. Dico fortunato perché sfortunatamente, definire chiaramente il valore potenziale di un’iniziativa prima che il progetto abbia inizio sembra essere l’eccezione piuttosto che la regola nella maggior parte delle organizzazioni. Tuttavia, se il successo non è chiaramente definito, spetta al project manager avviare una finestra di dialogo per determinare il valore e il risultato desiderato. Altrimenti è difficile completare con successo qualsiasi progetto. E inoltre, non è mai una buona idea essere misurati contro un bersaglio mobile.
Nella maggior parte delle organizzazioni, una capacità di attenzione degli stakeholder è piuttosto breve. I progetti lunghi che richiedono molta pazienza degli stakeholder tendono a vacillare e alla fine falliscono. Fornire valore regolarmente, a intervalli brevi (3-4 settimane), mantiene gli stakeholder coinvolti e interessati.
A volte è facile per gli ordini di modifica trasformare un progetto in qualcosa di diverso da quello previsto. Mantenere gli stakeholder concentrati sull’obiettivo può essere difficile, ma è fondamentale per il successo del progetto. Se un cambiamento non contribuisce all’obiettivo definito, le parti interessate devono comprendere le ramificazioni e in che modo i cambiamenti potrebbero influire sul risultato finale.
Quando riferisci alle parti interessate, è importante ricordare che i dirigenti non sono interessati alla tua particolare metodologia di gestione del lavoro quanto ai risultati. Mantenere la comunicazione degli stakeholder focalizzata sul progresso e sul valore. Sii conciso e breve. L’invio di un sacco di tempo sepolto nei dettagli con le parti interessate non solo sarà frustrante per loro—non ti fa nulla di buono.
Quattro chiavi per gestire le aspettative degli stakeholder:

  1. Assicurati che il “successo del progetto” sia chiaramente definito prima dell’inizio del progetto
  2. Non far aspettare troppo gli stakeholder prima che inizino a vedere il valore
  3. Esegui contro l’obiettivo per garantire il successo del progetto
  4. Mantienilo semplice quando comunichi con gli stakeholder del progetto

Sebbene nessuno di questi suggerimenti richieda un software di mantenere gli stakeholder informati e felici. Sarei lieto di sentire quello che alcuni di voi stanno facendo per gestire i rapporti con le parti interessate.

Pubblicato il: Agosto 16, 2010 11:31 AM / Permalink

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.