Il bengalese è la lingua di oltre 230 milioni di parlanti in Bangladesh e nel nord-est dell’India nella regione del Bengala occidentale.

È una lingua molto cara ai suoi parlanti, soprattutto perché hanno dovuto combattere per ottenere il diritto di parlarla, un diritto che il popolo bengalese ha conquistato quando ha ottenuto l’indipendenza dal Pakistan nel 1971.

Questo stesso evento ha ispirato la creazione della “Giornata Internazionale della lingua madre” da parte dell’UNESCO.

Aggiungete a ciò che i bengalesi hanno una tradizione plurimillenaria di scrittura di poesia e letteratura che ha influenzato e arricchito il mondo.

Dai un’occhiata a questo grande libro con alcuni dei migliori racconti bengalesi mai scritti.

Alcuni chiamano il bengalese “la lingua più dolce del mondo”, e ci sono molte ragioni per cui potrebbe essere. La fonte principale per questo titolo, tuttavia, è difettosa.

Nel 2010, sui social media circolavano voci che l’UNESCO (di nuovo) avesse effettuato un voto per decidere quale lingua del mondo fosse da considerare la più dolce. Presumibilmente, il bengalese ha preso il premio, seguito dallo spagnolo e dall’olandese come seconda e terza lingua più dolce.

Ancora, nessuna dichiarazione ufficiale, comunicato stampa o anche un tweet è stato pubblicato dall’UNESCO. Tutta la storia era una bufala!

Questo non ha fermato i media, tuttavia. Fino ad oggi, quando si esegue una semplice ricerca su Google alla ricerca di informazioni sulla storia, troverete un sacco di siti web di giornali, blog, e forum parlando dell’evento e annunciando la notizia della millenaria lingua bengalese dolce nuovo status.

I risultati che richiedono notizie false o che dichiarano la storia una bufala non si trovano tra i primi risultati. Tra le fonti più importanti per riferire sul non-evento è il Times Of India, così come molti altri.

Ma niente da UNESCO.org

So.. Allora il Bangla non è la lingua più dolce?

Quindi abbiamo stabilito che non c’è mai stato un voto dell’UNESCO per trovare la lingua più dolce del mondo. Ciò significa che il bengalese non ha mai vinto quel titolo.

Scusa!

In realtà, effettuare un voto del genere non sarebbe probabilmente una cosa molto facile da fare.

  • Quali fattori entrano in gioco nel decidere quale langue è “dolce” e quale no?
  • Chi decide quale lingua vincerà? Qualcuno che conosce tutte le lingue del mondo intimamente e che è in grado di confrontare? (Quel ragazzo dovrebbe essere famoso!)
  • O voteranno le persone comuni come te e me? (Indovina un po’? Voterò per la mia lingua madre!)

“Language sweetness” è difficile da definire e ancora più fastidioso da misurare. Aggiungete a ciò, che è qualcosa di cui persino linguisti di fama mondiale sembrano seem Non parlare mai.

In realtà non sembra essere una “cosa”.

” Ma gli altri articoli che ho letto proponevano molte ragioni per cui il bengalese era la lingua più dolce!”

Sì, li ho letti anch’io. Vari articoli forum risposte e giornali parlano di bengalese di essere una lingua dolce a causa della sua semplice pronuncia morbida a causa dei suoi teneri termini di tenerezza i suoi suoni affascinanti la sua storia della letteratura e della poesia e come bengalese è particolarmente dolce al Bangladesh perché è la loro lingua madre che sono stati negati mentre una parte del Pakistan.

Cosa ne pensi?

Penso che la bellezza del “suono” di una lingua sia altamente soggettiva.

Il bengalese potrebbe non avere il “duro” tedesco ” ch “o l’arabo gutturale”ع”. Ma mentre alcuni considerano questi ruvidi e sgradevoli, altri pensano che siano il suono più dolce in qualsiasi lingua! (Mi piacciono un po’).

Quindi per i termini di tenerezza. C’è un’espressione che in Bengalese dicendo che “La Barca Di Affetto in Grado di Salire le Montagne” (ভালবাসার নৌকা পাহাড় বইয়ে যায়।)- e che detto meravigliosamente dolce è! Ma è più dolce delle espressioni in qualsiasi altra lingua? (Vai a leggere il mio articolo sulle frasi d’amore algerine).

E poi ci sono i suoni e le esclamazioni che fai in bengalese. Una risposta di Quora ha menzionato il suono “isshh’ che le donne Bangla fanno quando sono imbarazzate e arrossiscono. E tutti possono capire come tali stranezze linguistiche possano essere affascinanti.

Ma ascolta il suono di sottofondo di questo video di Lontre marine che si tengono per mano. Alcuni turisti giapponesi stanno impazzendo!

E non si può negare la ricca e profonda storia della lingua bengalese nel creare poesie belle e ricche. Ma quelle poesie sono misurabilmente più dolci delle poesie russe, tailandesi o swahili?

Bengalese: la lingua più dolce del mondo.. Per i bengalesi

Essere negati di parlare la lingua in cui i tuoi genitori ti parlavano da bambini è raccapricciante, e cercare rifugio in quella lingua può essere uno dei momenti più dolci della vita. Non c’è dubbio.

Perdere la tua lingua è come perdere parte della tua identità. Ma ti isola anche dalla tua storia personale e dai tuoi antenati.

È stato dimostrato più volte che i bambini immigrati che parlano la lingua madre dei loro genitori ad un livello elevato fanno meglio nei paesi ospitanti, anche se si potrebbe immaginare che solo la lingua ospitante sarebbe importante. (Ho scritto un articolo su come ai figli degli immigrati dovrebbe essere insegnata la loro lingua madre).

La maggior parte dei paesi ha una forte connessione emotiva con le loro lingue madri, e probabilmente sarebbe difficile trovare una nazione che non consideri la loro lingua dolce.

Bengalese è un esempio di questo. Non è il modo in cui suona, le sue espressioni, la storia della lingua o qualsiasi altra cosa lungo quelle linee che rendono il bengalese una lingua dolce.

Il bengalese non è mai stato votato “la lingua più dolce” dall’UNESCO, questo è un mito.

Sono le persone Bangla stesse e come si sentono riguardo alla lingua.

Se sei interessato alla lingua bengalese, vai a leggere il mio articolo “Come imparare il bengalese da solo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.