Sycamore Birra repurposes raffermo brew disinfettante per le mani e piccolo lotto spiriti
8 giugno 2020
Taylor Bombetta,

Quando Charlotte ristoranti e bar interrotto il servizio durante il governo di un mandato di arresto a fine Marzo, i fusti di birra seduti in piedi-in dispositivi di raffreddamento e cresciuto stantio. Mentre la città entrava nella fase 2 della riapertura, Sycamore Brewing ha lanciato una campagna di “Freschezza”, consegnando nuovi fusti ai loro partner distributori e recuperando quelli meno freschi senza alcun costo.

La mossa è arrivata a una spesa di cinque cifre per Sycamore, ma i proprietari Justin e Sarah Brigham lo hanno fatto per alcuni motivi. “Abbiamo sempre promesso ai nostri bevitori che la birra Sycamore è super fresca, e abbiamo dannatamente intenzione di mantenere questa promessa ora”, dice Justin. “La birra ha una durata di conservazione più lunga rispetto ai latticini, ma le eccitanti note fruttate iniziano a diventare noiose nel tempo. C’è un muting dei sapori che lavoriamo così duramente per mettere insieme.”

Ora hanno in programma di lavorare con distillerie locali per riutilizzare la birra inutilizzata. “La nostra birra è un’ottima base per trasformarsi in disinfettante per le mani ed è vitale come spirito”, spiega Justin. “Stiamo lavorando con Unknown Brewing, e la nostra speranza è che possano prendere un po’ di questa birra e trasformarla in disinfettante e distribuirla ai vigili del fuoco locali e ai servizi medici.”(A seconda del contenuto alcolico, ci vogliono circa 100 galloni di birra per produrre cinque galloni di disinfettante per le mani.)

Hanno anche contattato alcune distillerie locali, tra cui Doc Porter, per convertire la birra inutilizzata in uno spirito di piccoli lotti, che invecchieranno e rilasceranno in pochi anni.

Mentre riaprono il loro bagno di South End, Justin dice che la costruzione è ancora in corso sulla nuova torre di 16 piani di Sycamore, e non hanno licenziato nessuno dei loro 36 dipendenti a tempo pieno. Egli stima che il servizio di consegna on-line hanno lanciato nel mese di aprile ha contribuito a recuperare il 25 per cento delle loro perdite. “Come birrificio di distribuzione, stiamo andando bene”, dice. “È la prima volta che affrontiamo birre stantie, ma stiamo raddoppiando. Se abbiamo i mezzi per fare una campagna come questa, è qualcosa che dobbiamo fare.”

Categorie: Cibo + Bevande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.