Maggio è Mental Health Awareness Month. Questa è un’opportunità per aumentare la consapevolezza pubblica delle condizioni di salute mentale. Possiamo abbattere lo stigma ponendo fine al silenzio. Circa 1 in 5 americani esperienza malattia mentale. È importante essere in grado di parlarne apertamente per ottenere alle persone l’aiuto di cui hanno bisogno. Quest’anno è particolarmente opportuno, poiché stiamo assistendo allo stigma associato alla COVID-19, e dobbiamo fare il possibile per eliminare lo stigma in tutte le sue forme.

Comprendere la malattia mentale

Secondo l’Alleanza nazionale sulla malattia mentale (NAMI), una malattia mentale è una condizione che colpisce il pensiero, il sentimento o l’umore di una persona. Tali condizioni possono influenzare la capacità di qualcuno di relazionarsi con gli altri e funzionare ogni giorno. Ogni persona avrà esperienze diverse, anche persone con la stessa diagnosi. Se hai — o pensi di poter avere-una malattia mentale, la prima cosa che devi sapere è che non sei solo. Condizioni di salute mentale sono molto più comuni di quanto si pensi, soprattutto perché la gente non piace, o hanno paura di, parlare di loro.

La malattia mentale può colpire chiunque, indipendentemente dall’età, dal sesso, dal reddito, dallo stato sociale, dalla religione o dalla razza/etnia.

  • 1 in 5 U. S. adulti esperienza malattia mentale ogni anno
  • 1 in 25 U. S. adulti esperienza grave malattia mentale ogni anno
  • 1 in 6 U. S. giovani di età compresa tra 6-17 esperienza di un disturbo di salute mentale ogni anno
  • 50% di tutta la vita malattia mentale inizia all’età di 14 anni, e il 75% per età 24

Depressione e disturbi d’ansia sono i disturbi di salute mentale più comuni in tutto il mondo.

Le cause esatte della malattia mentale non sono completamente comprese. Tuttavia, i fattori che possono contribuire a problemi di salute mentale includono:

  • Geni e storia di famiglia
  • fattori Biologici come la chimica del cervello e cervello lesioni
  • condizioni mediche Gravi
  • L’uso di alcool o di altre droghe
  • Traumatiche esperienze di vita
  • Isolamento e di altri fattori sociali

la malattia Mentale non è un difetto del carattere, o qualcosa che una persona può solo “snap fuori.”Per molte persone, il recupero-inclusi ruoli significativi nella vita sociale, scolastica e lavorativa — è possibile, specialmente quando si inizia il trattamento precocemente e si gioca un ruolo forte nel proprio processo di recupero.

Purtroppo, molte persone non cercano mai cure per paura e vergogna. Lo stigma di avere una malattia mentale o un disturbo da uso di sostanze è duplice: le persone soffrono inutilmente anche se sono disponibili trattamenti efficaci e sono anche a più alto rischio di morte prematura. Ad esempio, le persone con depressione hanno un rischio più elevato di malattie cardiache e cancro. Gli studi dimostrano anche che le persone con gravi malattie mentali hanno una maggiore incidenza di malattie croniche e tendono a morire 10 – 25 anni prima rispetto alla popolazione generale.1

Eliminare lo stigma

Tutti sperimentano gli alti e bassi della salute mentale. Molte persone hanno una malattia mentale o conoscono un amico o un familiare che ha lottato con uno. Per eliminare lo stigma e ottenere alle persone l’aiuto di cui hanno bisogno NAMI offre questi consigli pratici:

  • Parla apertamente e onestamente delle tue esperienze con la malattia mentale e la dipendenza.
  • Educare se stessi e gli altri sui fatti della malattia mentale. I disturbi mentali sono curabili proprio come le malattie fisiche sono, e le persone con malattie mentali non sono da biasimare per la loro condizione.
  • Riconoscere i segni della malattia mentale e cercare un aiuto professionale quando necessario.
  • Mostra empatia per coloro che vivono con disturbi della salute mentale e dell’uso di sostanze.
  • Sii consapevole dei tuoi atteggiamenti e del linguaggio usato per descrivere la malattia mentale e le persone con malattia mentale. Scherzi e insulti sono offensivi e perpetuano stereotipi umilianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.