il 14 luglio 1946, Ted Williams sembrava assolutamente invincibile. Era in molti modi invincibile come battitore, ma nel bel mezzo di quella stagione 1946 c’era ancora ragione di credere che fosse così bravo da poter effettivamente rompere il baseball. Ricorda che nel 1941, era diventato il primo battitore della Lega americana dagli anni Venti a colpire .400. Nel 1942, anche se distratto dal suo status di draft (e dalle critiche implacabili che si sono abbattute su di lui quando ha chiesto un rinvio), ha vinto la Triple Crown. E poi è andato in guerra.

Quando tornò nel ’46, era meglio che mai. Ha homered il suo primo giorno di ritorno e stava colpendo .427 all’inizio di maggio. In quel momento, non sembrava esserci limite al suo talento. Potrebbe colpire .500? Forse. Potrebbe guidare in 200 RBI? Forse. Potrebbe battere il record di fuoricampo di Babe Ruth? Era possibile. Tutto era possibile con Williams. Paul Richards, il catcher Tigers e futuro White Sox e Orioles manager, era a favore di camminare Ted Williams ogni volta che è venuto al piatto; è interessante notare che non era a favore di INTENZIONALMENTE camminare Williams, ma invece a favore di non gettarlo mai uno sciopero. Potrebbe tirarsi fuori con tiri sbagliati.

La maggior parte dei manager concordava sul fatto che non c’era molta percentuale nel lanciare gli scioperi di Ted Williams. Ha camminato 156 volte nel’46, 162 volte l’anno successivo e di nuovo nel 1949. Solo Babe Ruth nel 1923 era stata percorsa così spesso.

Nel 1946, Williams non riuscì a colpire gli Yankees (una fase temporanea; colpì .345 e sgozzato .600 contro i Bombardieri nella sua carriera), ma ha picchiato gli indiani, tigri, senatori … e quello che ha fatto contro St. Louis era qualcosa di un livello superiore a colpire; avrebbe finito per colpire .472/.624/.847 contro i Browns in 100 apparizioni piatto quell’anno. Se non fosse per gli Yankees, molti scrittori indovinato, Teddy Ballgame sarebbe a caccia .di nuovo 400.

Il punto è che il Bambino era ancora NUOVO allora. Questo era prima della sua prima (e unica) World Series, prima della sua Triple Crown del 1947, prima che andasse di nuovo in guerra, prima che la sua guerra con i media e i fan di Boston si accendesse davvero, prima della sua insondabile stagione del 1957 quando riusciva a malapena a camminare e quasi a colpire .400 comunque, prima che John Updike lo guardasse colpire un home run nella sua ultima volta e poi scomparire nella piroga senza un’onda. Questo è stato prima di diventare Ted Williams, leggenda … a questo punto avrebbe potuto diventare: “Ted Williams, distruttore del baseball come lo conosciamo.”

Il 14 luglio, i Red Sox giocarono un double header contro Cleveland e caddero subito dietro 5-0. I punteggi hanno significato poco quell’anno a Boston the i Red Sox hanno segnato quasi 100 run in più rispetto a qualsiasi altra squadra del campionato.Stavano scappando con il gagliardetto della Lega Americana, erano entrati in una striscia vincente di cinque partite, era la loro stagione, e Williams ha chiarito che sarebbe rimasta così: ha colpito un grande slam nel terzo per legare il gioco. Poi tornò a casa. Poi tornò a casa. Alla fine della prima partita, ha avuto quattro successi, ha segnato quattro run, ha guidato in otto RBI, e i Red Sox hanno vinto la partita 11-10. Poi, prima volta nel secondo gioco, Williams ha raddoppiato e ha segnato, i Red Sox ha preso un vantaggio 3-0. Bisognava fare qualcosa di disperato.

Fu allora che Lou Boudreau, all’improvviso, inventò il cambio. Beh, probabilmente non l’ha inventato; era più come se l’avesse rianimato dal lontano passato. In una divertente colonna del giornale Oakland, uno scrittore ha citato una conversazione di alcuni ragazzi di baseball di vecchia data, un gruppo che comprendeva l’allora manager di Oakland Oaks Casey Stengel. Uno dei veterani era Giants scout Hank DeBerry, e ha detto che il turno era stato usato contro il slugger Cy Williams. E ‘ stato particolarmente utile nel battitori paradise Baker Bowl, dove Cy Williams regolarmente colpito 60 o 70 punti più alti che altrove. “Abbiamo usato la stessa difesa contro Cy 25 anni fa”, ha detto DeBerry. “E non ha funzionato meglio di quanto non faccia oggi contro Ted Williams.”

Questa è stata una cosa divertente da dire per DeBerry perché, in quel momento, non sapeva quanto bene il cambio avrebbe funzionato contro Williams. Boudreau lo aveva svelato solo un paio di giorni prima. Secondo alla battuta della seconda partita, Boudreau ha messo sei ragazzi sul lato destro del campo. Non ha nemmeno giocato un interbase – l’unico uomo sul lato sinistro del campo era il difensore sinistro di Cleveland George Case, che si trovava a circa 20 piedi dietro dove normalmente si trovava l’interbase. Ecco come appariva il turno di Boudreau secondo la Fleer Baseball Card company nel 1959.

La prima volta che vide il turno di Boudreau, Ted Williams cominciò letteralmente a ridere. Ha subito colpito a destra nei denti di esso, come se giocare insieme, ed è stato buttato fuori da Boudreau stesso, che come interbase era in piedi tra la prima e la seconda base. Sembrava tutto uno scherzo. “Se le squadre iniziano a farlo contro di me, inizierò a colpire con la mano destra”, ha detto Williams dopo la partita. Beh, tutti ridevano. Ho passato l’ultimo giorno o due leggendo le reazioni iniziali dei giornalisti sportivi al cambiamento; nessuno sembrava prenderlo sul serio. Nessuno sembrava comprarlo come una valida difesa contro un battitore grande come Williams. Uno dei miei oolumns preferiti era Whitney Martin ” Down the Sports Trail.”La sua presunzione era che voleva venire con un soprannome per il turno (“T-Formazione “T T per Ted for e la” Boston I ” erano due dei suggerimenti più divertenti). La parte migliore della colonna, però, è il paragrafo trascorso a parlare di quello che un grande battitore come Paul Waner (“chi potrebbe far cadere una palla in un cappello”) avrebbe avuto con quel turno. A quanto pare, Waner sarebbe probabilmente più strumentale nell’aiutare Williams ad affrontare il turno di chiunque altro.

Nessuno poteva vederlo allora. Diamine, non penso nemmeno che Boudreau stesso l’abbia visto; Penso che abbia inventato il cambiamento per frustrazione e disperazione. Non sapeva cos’altro fare. Ma alla fine, credo, il cambiamento ha toccato tre temi che tipo di taglio al cuore non solo di colpire il baseball, ma di sport e, non per ottenere troppo profondo, la vita.

Questi sono:

Tema 1: I battitori trovano molto difficile cambiare il loro personaggio principale. Tema 2: I fan reagiranno negativamente quando battitori non possono fare qualcosa che sembra facile. Tema 3: L’orgoglio farà sì che un battitore faccia cose autodistruttive.

Probabilmente puoi sostituire “hitter” con chiunque.

Il tema 1 è la parte più basilare del potere dello spostamento. Ted Williams era un battitore di tiro. Periodo. Forse da qualche parte all’inizio del suo sviluppo, Williams ha fatto uno sforzo consapevole per diventare un battitore di tiro … ma ne dubito. Era un tiratore scelto. Beh, voleva essere un battitore di potenza e nel baseball particularly specialmente in quei giorni h i battitori di potenza tirano la palla. Questo è ancora in gran parte vero, ma con il miglioramento nei pipistrelli, la recente enfasi sul lavoro fuori, i giocatori sviluppano potenza campo opposto. I giocatori schiacciano i lunghi home run nell’altro modo con una certa regolarità. Questo era fondamentalmente inaudito ai tempi di Williams.*

* Diamine, posso ricordare negli 1980-40 anni dopo-quando il potere opposto del campo di Dale Murphy è stato visto come una sorta di miracolo.

Williams ha tirato la palla fin dall’infanzia; Direi che colpire lo stile è stato incorporato in lui il senso dell’umorismo è parte di qualcuno. Se qualcuno non è divertente, qualcuno non è divertente. Se qualcuno è un tiratore, qualcuno è un tiratore. Potrebbero esserci alcune modifiche che possono essere apportate, ma il carattere non cambia radicalmente. Penso che Boudreau volesse solo scuotere Williams, dargli un aspetto diverso, magari fargli cambiare approccio. Quello che Boudreau probabilmente non credeva era questo: in larga misura, Ted Williams non poteva cambiare. Il suo stile di battuta, come le sue impronte digitali, erano le sue.

Il tema 2 è affascinante per me … in che modo la pressione esterna influisce su ciò che sta accadendo nell’arena? Le persone nello sport dicono sempre che non sono influenzate dalla pressione della ventola o dalla pressione dei media o da altre influenze esterne. Lo dicono gli sportivi … ma penso che stiano scherzando o mentendo ad alta voce. La pressione esterna è molto più complicata di ciò che la gente scrive su Internet o dice di parlare con i conduttori radiofonici.

La pressione esterna piove in innumerevoli modi — viene come critica, come lode, come indizi, come suggerimento educato, come suggerimento scortese, come sciocchezze espresse con sicurezza, come cattive idee ammantate nell’abbigliamento della ragionevolezza. La pressione esterna è ovunque e cercare di chiuderla conta ancora come influenzata da essa. Le persone nello sport spesso prendono decisioni contro-intuitive per dimostrare che NON stanno cedendo alla pressione.

Niente scintille più pressione nello sport, credo, di un giocatore o allenatore rovinare qualcosa che sembra semplice. Quando un giocatore non uscire dai limiti per fermare l’orologio … quando un giocatore della squadra vincente commette un fallo nei secondi finali quando l’orologio dovrebbe essere in esecuzione fuori … quando un fielder naviga un tiro sopra l’uomo di taglio in un tentativo ovviamente inutile di segnare un corridore che stava per segnare comunque … queste cose guidano fan ed editorialisti e teste parlanti daffy. C’è questo senso interiore che abbiamo, penso, che mentre possiamo mancare la prodezza atletica o l’atletismo per fare ciò che fanno questi atleti, sappiamo cosa fare. E vedere gli atleti fare quegli errori mentali ci mette fuori come nient’altro.

Il genio del cambio Boudreau è che sembra facile da battere. I fielders sono DAPPERTUTTO. Tutto quello che dovete fare è colpire la palla LAGGIÙ, INVECE. Sul serio, stiamo parlando di TED C * * * O WILLIAMS. Mi stai dicendo che non puo ‘ colpire la palla a sinistra quando vuole?

Solo, non poteva — non con regolarità, non con forza, non con quella bella altalena che aveva affinato fin dall’infanzia. Ha affollato il piatto, e ha sfidato i lanciatori, e ha tirato gli errori con ferocia. Ecco come ha colpito. La furia dei fan si riversò su di lui ogni volta che batteva una palla a terra inutile sul lato destro caricato, qualcosa che faceva con regolarità. Ecco l’elenco di Baseball Reference delle palle da terra colpite da Williams negli 1950-i dati sono incompleti, ma sono ancora illustrativi:

Prima base: 478 Seconda base: 522 Interbase: 199 Terza base: 53

Non si può indovinare quante di quelle palle da terra a breve sono state catturate sul lato destro del diamante … il punto è che ogni volta che ha colpito inutilmente nei denti del turno, c’era una reazione tra la folla. PERCHE ‘NON COLPISCE LA PALLA LAGGIU’?

E questo ci porta al Tema 3 pride orgoglio. Williams è stato ferito per le World Series 1946-qualcosa che non avrebbe mai usato una scusa-ma ha anche agitato impotente di nuovo una variazione del turno di Boudreau quando hanno giocato i Cardinals. La gente ha chiamato il turno di St. Louis un “Dyer-gram” dopo il manager dei Cardinals Eddie Dyer. Il cambio non era così estremo come quello di Boudreau; ha messo un interbase E un difensore sinistro sul lato sinistro del diamante. In questo modo, è simile a molti dei turni di oggi.

Ma ancora caricato Williams favorito lato destro con fielders. E, senza la forza di colpire oltre il turno, Williams ha colpito a destra in esso. Ha messo a terra fuori al secondo e spuntato fuori al primo nel Gioco 1. Gioco 2 è stato peggio. Williams è andato 0-4, mettendo a terra sul lato destro, allineando sul lato destro, saltando fuori sul lato destro. I Red Sox sono stati esclusi.

Il terzo gioco è stato quando tutti sapevano che il turno era all’interno di Ted Williams head. È stato intenzionalmente camminato nel primo inning (una buona cosa per i Red Sox perché Rudy York ha seguito con un home run). Nel terzo, Williams si avvicinò con nessuno e due out. Ha proceduto a bunt la palla verso il terzo per un singolo. E ‘ stata una mossa intelligente di baseball. Era anche, agli occhi degli scrittori e di molti fan, un’ammissione di sconfitta. “WILLIAMS BUNTS” urlavano i giornali, come se fosse l’unica storia. Williams ha anche colpito e allineato subito dopo, e tutti sapevano: era completamente spaventato dal turno.

Sarebbe stato spaventato per il resto della serie. Ha gestito un singolo a destra nel quarto gioco, un singolo a destra nel quinto gioco, un singolo al centro nel Gioco 6. Il resto erano strikeout e popout fallo e colpi infruttuosi nel turno. Un battitore ha bisogno di equilibrio. Williams aveva perso il suo. Era ovviamente una combinazione di ostacolato e imbarazzato e arrabbiato. Nel gioco 7, Williams ha colpito quattro palle di mosche innocue di varie lunghezze mentre cercava di manovrare la palla per aprire gli spazi. I Cardinals hanno vinto la serie ma, di più, avevano battuto Ted Williams nel modo più pubblico immaginabile. Quella era l’unica World Series di Williams e sarebbe stata usata dai suoi critici per il resto della sua carriera. Inoltre, il turno sarebbe diventato il compagno costante di Ted Williams.

John Updike stimò che il cambio costò a Williams, ” forse 15 punti di media della vita.”Updike, come molti, l’ha vista come una scelta fatta da Williams:” Come Ruth prima di lui, ha comprato l’occasionale home run al costo di molti singoli diretti — un sacrificio calcolato certamente no, nel caso di un battitore dalla mentalità media come Williams, interamente egoista.”

Non sono sicuro che sia stata una scelta, però. Williams ha cercato di adattarsi un po ‘ con l’aiuto di Waner. Ha fatto marcia indietro dal piatto un po’, e ha colpito un paio di palle in più nella direzione opposta. Ma non molti. Non riusciva a smettere di essere Ted Williams. Se aveva bisogno di un motivo per battere le palle nell’altro modo, ne aveva uno molto prima che Boudreau si spostasse. Dopo tutto, in campo a sinistra a Fenway Park si trova il più grande incentivo per lefty campo opposto colpire c’è: Il Mostro Verde. Il muro ha reso Wade Boggs una stella e ha reso Bill Mueller un campione di battuta. Williams, però, non ha approfittato molto del Mostro Verde. Ha colpito come ha colpito.

Oltre a ciò, dubito che il cambio abbia portato via 15 punti di media battuta da lui o qualcosa del genere. Probabilmente non ha portato via alcun punto nel lungo periodo. Dal 1939-1946, Williams era un .battitore 353. Dal 1947 al 1957 even anche con la sua carriera di nuovo interrotta dalla guerra e con il suo corpo che invecchia was era un .battitore 348. Il cambiamento forse ha avuto i suoi effetti sottili sul suo colpire. Sospetto che abbia avuto un effetto molto più grande sulla sua psiche e sulla storia che la gente ha raccontato su di lui.

In questi giorni, ogni squadra sta cambiando, ma è molto più scientifico dell’inondazione di Boudreau del lato destro del diamante. Più team di dati possono digerire, più sapranno dove un battitore rischia di colpire la palla. Mi aspetto che gli allineamenti difensivi diventino molto più complicati nel tempo. I turni stanno influenzando il gioco. Con i battitori che colpiscono più che mai e con i lanciatori che lanciano più duramente che mai e con i fielders allestiti nei luoghi preferiti dei battitori, è un momento difficile per l’offesa nel baseball. E probabilmente lo sarà fino a quando i battitori non faranno i loro aggiustamenti. Ma, ehi, sai, col tempo i battitori si adatteranno. E ‘ baseball. Le cose cambieranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.