I bambini di solito ottengono il loro primo swaddle in ospedale. Blaine Harrington III / Corbis Documentary / Getty Images hide caption

toggle caption

Blaine Harrington III/Corbis Documentary / Getty Images

I bambini di solito ottengono il loro primo swaddle in ospedale.

Blaine Harrington III/Corbis Documentario / Getty Images

Le persone hanno avvolto i loro bambini come burritos da prima che ci fossero burritos. Mio marito ha descritto le infermiere abili dove ho dato alla luce come “ninja fasce,” e secondo la mia stima aveva almeno la sua cintura marrone per il momento abbiamo lasciato.

Ma le persone si sono anche preoccupate per i loro bambini che muoiono nel sonno per millenni. Oggi, circa 3.500 morti infantili legate al sonno si verificano ogni anno, tra cui 1.500 dalla sindrome della morte improvvisa infantile. E ‘ solo negli ultimi anni che i ricercatori hanno esplorato se i due sono collegati: Potrebbe la pratica secolare di fasce aumentare il rischio di SIDS?

I titoli di uno studio sulla rivista Pediatrics suggerirebbero tanto, ma la ricerca non ha effettivamente riscontrato un aumento del rischio quando i genitori seguono altre linee guida sul sonno sicuro.

“Questo studio è stato davvero guardando i vecchi dati e cercando di mettere insieme davvero mele e arance”, dice Harvey Karp, un assistente professore di pediatria presso la University of Southern California School of Medicine. Dice che la copertura mediatica ha perso ” la foresta per gli alberi e sottolinea questo risultato spaventoso che lo studio non stava nemmeno riportando.”

Lo studio è una meta-analisi, ricerca che combina i risultati di studi precedentemente pubblicati e analizza i dati insieme. Il più recente degli studi inclusi in questa meta-analisi è stato pubblicato nel 2009 e i risultati riaffermano molto di ciò che i medici già sapevano.

“Abbiamo trovato solo quattro studi ed erano molto diversi, rendendo difficile mettere in comune i risultati”, ha detto in una e-mail l’autore senior Peter Blair, professore di medicina sociale e comunitaria presso l’Università di Bristol nel Regno Unito. “Questo abbiamo sottolineato con la stessa forza di qualsiasi dei risultati, ma non sembra ottenere la stessa copertura mediatica. Data la scarsa evidenza, non concludiamo che la fasce sia un fattore di rischio per la SIDS, ma piuttosto che siano necessarie ulteriori prove.”

I quattro studi hanno confrontato un totale di 760 bambini che sono morti di SIDS con 1.759 bambini che non lo hanno fatto. I ricercatori in ogni studio hanno notato la percentuale di bambini che sono stati fasciati in ciascun gruppo, insieme ai dati sulla loro età e le posizioni in cui i bambini sono stati collocati e trovati.

“Più pensiero deve andare in a che età fasce fornisce ridotto beneficio e potenzialmente più rischi come il bambino cresce,” Blair ha detto.

L’analisi combinata ha ribadito ciò che gli scienziati hanno concluso negli 1990: Il più grande fattore di rischio per SIDS sta mettendo i bambini sul loro stomaco per dormire. Fasce solo aumenta ulteriormente quelle probabilità – 13 volte di più che metterli sulla schiena. Il sonno laterale triplica anche le probabilità di SIDS, in parte perché i bambini possono finire troppo facilmente sullo stomaco.

“Sarei scioccato se ci fossero pediatri là fuori che non lo considerassero già un fattore di rischio maggiore del sonno incline quando non fasciato”, dice Clay Jones, un ospedaliere neonatale al Newton Wellesley Hospital di Newton, Mass.

Nonostante queste conclusioni non sorprendenti, i media hanno colto la constatazione che i bambini in fasce posti sulla schiena hanno anche un aumentato rischio di SIDS e che i bambini in fasce di età superiore a 6 mesi hanno il doppio delle probabilità di morire di SIDS. Ma questi risultati sono “poco convincenti”, dice Jones, concordando con gli autori dello studio. Ha trovato la conclusione sui bambini di età superiore a 6 mesi dispari dal momento che il rischio SIDS è più alto tra 2 e 4 mesi.

“Con così pochi casi che si verificano negli ultimi 6 mesi, questo potrebbe essere un colpo di fortuna statistico”, ha detto Jones. “Forse questi erano bambini messi in un involucro molto stretto per tenerli fasciati, ma non sono convinto che sia un fenomeno reale.”

Potrebbe anche essere che i bambini più grandi possano rotolare e uscire dalle fasce, aumentando il rischio di soffocamento o soffocamento, hanno notato gli autori.

Ancora, fasce ha chiari vantaggi, Jones dice. Il pericolo della copertura mediatica che suggerisce altrimenti può far sentire i genitori esausti e stremati di aver perso uno strumento cruciale per calmare i loro bambini e tenerli addormentati.

“Il problema riguarda davvero la riduzione del pianto e l’aumento del sonno”, afferma Karp, che ha incluso il fasce come una delle cinque strategie che raccomanda di combinare per calmare i bambini che piangono nel suo libro e DVD The Happiest Baby on the Block. (Divulgazione: Raccomando con entusiasmo i suoi metodi basati sull’evidenza a tutti i nuovi genitori perché hanno salvato la mia sanità mentale con due bambini.) “Questi sono i due più grandi punti di dolore che i nuovi genitori hanno.”

Scoraggiare una strategia chiave per affrontare il pianto e il sonno povero è stato implicato come fattore di rischio per un trauma cranico abusivo, ad esempio, quando i genitori scuotono o feriscono in altro modo un bambino dalla disperazione priva di sonno.

“È dannatamente meglio sapere che le fasce sono un problema prima di incoraggiare le persone a fermarlo o contestarlo come fattore di rischio”, dice Karp. “Se, come si dice in questo articolo che fasce è stato dimostrato di ridurre il pianto e per aumentare il sonno, allora cosa succede se si smette di fasce è più piangere e dormire peggio.”

Ciò può quindi portare a più depressione postpartum e parentale, più abusi sui minori, più donne che rinunciano all’allattamento al seno e più genitori che ricorrono a dormienti non sicuri, come dormire sul divano o mettere i bambini sullo stomaco, afferma Karp.

“Sebbene non abbiano mostrato prove chiare, era un fattore di rischio fasciare il bambino in modo sicuro, hanno creato questa preoccupazione che potrebbe scoraggiare le persone dal fasciare, che potrebbe quindi avere conseguenze non intenzionali che aumentano le morti infantili”, afferma Karp. Lui, come Blair, sostiene ulteriori ricerche, oltre a un più “robusto dialogo accademico” sulle fasce all’interno dell’American Academy of Pediatrics.

Nella relazione tecnica dell’AAP per la sua dichiarazione politica sugli ambienti sicuri per il sonno dei neonati, l’Accademia non ha emesso una raccomandazione ufficiale sulle fasce. Invece il gruppo ha detto, ” Anche se fasce può essere usato come una strategia per calmare il bambino e incoraggiare l’uso di posizione supina, non ci sono prove sufficienti per raccomandare come una strategia per ridurre il rischio di SIDS.”Un articolo passato AAP esplora la controversia sulla fasce tra i medici, e l’AAP fornisce linee guida per i genitori su una corretta, fasce sicuro.

“Il problema a monte è piangere, esaurimento e sentirsi incompetenti, ed è qui che dobbiamo concentrare i nostri sforzi”, afferma Karp. “Se possiamo insegnare alle famiglie ad essere più bravi a calmare i bambini e dormire di più, abbiamo una reale possibilità di fare un’ammaccatura su questi altri gravi problemi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.