Donna in bikini rilassante in piscina

Un obiettivo comune tra i miei pazienti di chirurgia estetica di Las Vegas è quello di guardare e sentirsi più sicuri in un costume da bagno. Naturalmente, questi pazienti vogliono tornare in piscina il prima possibile, in particolare con il caldo che abbiamo vissuto qui a Las Vegas. Tuttavia, nuotare troppo presto dopo la chirurgia estetica può mettere a rischio la salute e i risultati.

Perché vale la pena aspettare

Probabilmente sai che devi prenderti una pausa dall’esercizio dopo l’intervento chirurgico e il nuoto non fa eccezione. Infatti, il nuoto è in genere off-limits un po ‘ più a lungo rispetto ad altre attività. Corpi d’acqua tra cui oceani, laghi, piscine e vasche idromassaggio—anche quelli trattati con cloro—ospitano trilioni di microrganismi. Mentre questo è normalmente nulla di cui preoccuparsi per una persona sana, saltare in acqua troppo presto dopo l’intervento chirurgico pone un rischio inutile di infezione ai siti di incisione. Inoltre, nuotare troppo presto dopo la chirurgia estetica può affaticare i siti di incisione e causare l’allungamento delle cicatrici, contribuendo a una scarsa comparsa di cicatrici lungo la strada.

Quando è sicuro entrare in acqua dopo la chirurgia estetica dipende dalla procedura che stai avendo, da quanto sei attivo in piscina e dal tuo tasso di guarigione individuale. Per avere un’idea di quando si potrebbe essere pool-ready dopo l’intervento chirurgico, prendere un momento per rivedere quello che io in genere richiedono dopo le seguenti procedure popolari:

Aumento del seno

Dopo l’aumento del seno, la maggior parte dei pazienti non vede l’ora di mostrare le loro nuove curve in un costume da bagno nuovo di zecca. Mentre sarete alla ricerca e sentirsi bene a breve nel vostro tempo di recupero di aumento del seno, corpi d’acqua presentano un elevato rischio di infezione ai siti di incisione. Mentre la doccia va bene solo 24 ore dopo la procedura, non dovresti immergere le incisioni per circa quattro settimane dopo l’intervento chirurgico

I corpi d’acqua presentano un elevato rischio di infezione ai siti di incisione.

Quanto tempo ti è permesso nuotare dipende anche da come vuoi trascorrere il tuo tempo in piscina—farai giri di nuoto o semplicemente immergendo le dita dei piedi nell’acqua? Anche dopo che si è permesso di fare un rapido tuffo in piscina, i muscoli del torace possono avere bisogno di fino a sei settimane per recuperare prima di intraprendere attività vigorosa come il nuoto. Verificare con il medico per ottenere il via libera!

Body contouring

Body contouring copre una vasta gamma di procedure, quindi quando è sicuro nuotare dipende molto da ciò che è stato fatto. I pazienti di liposuzione di solito possono tornare in piscina diverse settimane dopo l’intervento chirurgico con l’approvazione del loro chirurgo estetico. Tuttavia, è imperativo che le incisioni sono guariti completamente e che non impegnarsi in un intenso esercizio fisico come il nuoto giro per almeno tre settimane.

Se si sta avendo un addominoplastica, si aspettano di aspettare circa due mesi prima di tornare in acqua. Una tummy tuck è una procedura complessa-le incisioni sono fatte ben al di sotto della superficie della pelle e le suture interne sono posizionate in più strati. Questi richiedono tempo per guarire completamente e anche dopo che le cicatrici iniziano a guardare bene in superficie, il rischio di infezione rimane per diverse settimane dopo.

Rinoplastica &chirurgia facciale

Poiché le incisioni di chirurgia facciale sono sopra la testa, è possibile tornare in acqua un po ‘ prima che con le procedure del corpo. Bagni o un raffreddamento ammollo in piscina sono in genere consentito dopo due settimane; basta tenere la testa sopra l’acqua per proteggere le incisioni.

Devi stare particolarmente attento con il nuoto dopo la rinoplastica. Oltre a mantenere le incisioni al sicuro dalle infezioni, è anche necessario proteggere il naso da urti e forza eccessiva. Ciò significa che non sono consentite immersioni, pallavolo in acqua o scivoli d’acqua per un minimo di sei settimane. Quando si sono autorizzati a riprendere il nuoto, potrebbe essere necessario farlo senza occhiali per un po’, come occhiali possono mettere troppa pressione sul ponte nasale.

Le cicatrici sono più sensibili al sole rispetto alla pelle circostante e possono scurirsi con l’esposizione al sole.

Dopo qualsiasi procedura di chirurgia estetica

Non importa quale procedura si stanno avendo, seguire le istruzioni del chirurgo estetico per quanto riguarda il nuoto o qualsiasi altra attività. Inoltre, assicurati che i tuoi siti di incisione siano adeguatamente protetti dal sole, anche dopo che sono per lo più guariti. Le cicatrici sono più sensibili al sole rispetto alla pelle circostante e possono scurirsi con l’esposizione al sole. Indossare una crema solare ad ampio spettro o mantenere l’area coperta da indumenti ogni volta che si va all’aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.