Ieri sera ho dato un discorso autore a Book Larder a Seattle. Ho intenzione di fare un riassunto in un altro post, ma ho pensato a una domanda che mi è stata posta durante un Q&A che voglio toccare. Una bella signora ha chiesto quali sono i miei primi tre ingredienti nella mia cucina che non cresciamo nella nostra fattoria. Ho risposto con limoni, olio d’oliva e caffè. E sì, questi tre ingredienti sono MOLTO popolari nella nostra casa. Tuttavia, se potessi aggiungere altre due cose a quella lista, sarebbero i miei amati barattoli di miso e tahini. Penso di usare questi due ingredienti quasi tutti i giorni e non riesco a immaginare di cucinare senza di loro. Quindi, ecco qua, i miei primi cinque ingredienti che non vengono coltivati nella nostra fattoria. Limoni, olio d’oliva, caffè, miso e tahini. Con l’aggiunta di quei cinque, non Tumbleweed Farm ingredienti penso che potremmo sopravvivere tutto l’anno jazzing il cibo che coltiviamo con alcuni grandi sapori e texture.

Ho fatto questo semplice contorno di verdure primaverili al vapore per noi prima di partire per Seattle lo scorso fine settimana. Adoro la semplicità di cuocere a vapore le mie verdure fresche e gettarle con una salsa piccante / condimento. Questo è un ottimo lato da servire insieme a carni alla griglia, pesce o semplicemente servito in una ciotola di grano con alcuni fagioli per proteine aggiunte. La salsa è bella e può essere facilmente servita come condimento per insalata per verdure primaverili come spinaci, cavoli o cavoli.

Spero che tutti voi godere di questo tanto quanto noi. Pubblicherò i miei eventi del libro nei prossimi giorni (o all’inizio della prossima settimana). Ma nel frattempo, prendi una forchetta e scava!

Saluti da Tumbleweed Farm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.